Roma: Carabinieri intervengono per sedare una lite e rischiano di essere accoltellati

Stazione-Carabinieri-di-Roma-MontespaccatoRoma, 2 mar – La scorsa serata, i Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato hanno arrestato due 20enni, un cittadino Albanese con precedenti ed un cittadino greco, entrambi senza fissa dimora, con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale.

La pattuglia dell’Arma che era in transito in via Gino Frontali ha notato i due che stavano litigando animatamente ed è intervenuta per placare gli animi.

Nel tentativo di sottrarsi all’identificazione, i due, in evidente stato di alterazione psicofisica, hanno aggredito i Carabinieri spintonandoli.

Nel contempo uno di loro ha estratto un coltello a serramanico mentre l’altro una pietra e hanno tentato di colpire i militari che però sono riusciti a schivare i colpi e a disarmarli.

I due balordi sono stati arrestati e accompagnati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.