Roma: carabinieri bloccano 3 finti agenti dopo aver derubato un turista

carabinieri-finti-poliziottiRoma, 13 gen – Nel corso dei rafforzati controlli nel centro della Capitale, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini iraniani, di età compresa tra i 31 e i 49 anni, tutti senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, per rapina in concorso.

A bordo della loro auto, nel cuore della Capitale, i tre hanno simulato un controllo e qualificandosi come appartenenti alle forze dell’ordine, mostrando dei tesserini palesemente falsi, hanno fermato e derubato di 2 mila euro un turista brasiliano di 44 anni.

La vittima si è subito rivolta ai Carabinieri di San Lorenzo in Lucina che, considerati i casi analoghi avvenuti in zona negli ultimi giorni, stavano monitorando alcune persone dedite a questo tipo di reati. Cosi dopo un’individuazione fotografica, i Carabinieri sono giunti al domicilio dei tre in zona Castelnuovo di Porto dove sono stati rinvenuti 5 tesserini metallici raffiguranti loghi delle forze dell’ordine, un telefono cellulare, denaro contante, nonché l’auto usata per il furto e la conseguente fuga.

Il materiale e l’auto sono stati sequestrati mentre i tre fermati sono stati accompagnati presso il carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.