Roma, blitz antidroga dei Carabinieri: fermati 25 pusher. Sequestrate centinaia di dosi e oltre 7mila euro

Carabinieri_controlli_RomaRoma, 22 mag – Proseguono senza sosta i blitz antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, in particolare nelle zone maggiormente frequentate durante la movida del fine settimana, dal centro storico alle periferie.

Ben 25 pusher sono finiti in manette, scoperti in flagranza di reato a spacciare a Colle Oppio, Termini, Ponte Sisto, Trastevere, Piazza Vittorio Emanuele II°, Largo Preneste, San Lorenzo, Quartaccio, Trullo e San Basilio.

Dei 25 arrestati, 10 sono cittadini italiani – sette di Roma, uno di Napoli, uno di Palermo e uno di Reggio Calabria – e 15 sono cittadini stranieri – uno della Romania, uno dell’Egitto, uno del Gambia, tre del Marocco, uno della Costa d’Avorio, tre dell’Afghanistan, due del Senegal, due della Nigeria e uno del Ghana – di età compresa tra i 19 e i 53 anni, molti di loro già noti alle forze dell’ordine per trascorsi negli ambienti della droga.

L’intensa attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma ha portato al sequestro di diverse centinaia di dosi di droga, tra cocaina, eroina, MDMA, marijuana e hashish, pronte alla vendita e di circa 7.800 euro, provento delle attività illecite dei pusher.

Sono stati identificati numerosi acquirenti, segnalati alla Prefettura quali assuntori, tra cui un 16enne egiziano, affidato ad una casa famiglia della Capitale.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.