Roma: 26enne bulgaro si denuda in pubblico e terrorizza una donna a Morlupo, arrestato dai CC

Roma, 19 lug – Attimi di terrore per una donna di Morlupo, che ieri mattina, si è trovata davanti un uomo seminudo, poco dopo essere uscita dalla sua abitazione.

L’uomo, un cittadino bulgaro di 26 anni, poi arrestato dai Carabinieri della Stazione di Campagnano di Roma per violazione di domicilio, violenza privata ed atti osceni in luogo pubblico, dapprima ha scavalcato una recinzione perimetrale introducendosi nel complesso residenziale privato ove abita la donna e, successivamente, alla vista della vittima, si è denudato ed ha iniziato ad inseguirla per centinaia di metri, gridando frasi incomprensibili.

La signora è riuscita a raggiungere la sua autovettura ed ad allontanarsi per allertare il 112, tuttavia, dopo pochi minuti, è stata nuovamente raggiunta dall’individuo, che ha continuato a mostrarle le parti intime, davanti al finestrino della sua macchina.

L’incubo è finito grazie all’ intervento dei Carabinieri che sono riusciti a bloccare l’uomo.

Il 26enne, senza fissa dimora e con precedenti per violenza sessuale, è stato portato in carcere a Rebibbia.

Sommario
Roma: 26enne bulgaro si denuda in pubblico e terrorizza una donna a Morlupo, arrestato dai CC
Article Name
Roma: 26enne bulgaro si denuda in pubblico e terrorizza una donna a Morlupo, arrestato dai CC
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.