Reggio Emilia: molesta un bimbo all’oratorio. Arrestato dai Carabinieri, ma non era la prima volta

Reggio Emilia, 16 set – Con l’accusa di atti sessuali con minore inferiore ai 14 anni i Carabinieri della stazione di Novellara hanno arrestato un 60enne reggiano, abitante in un comune della Bassa Reggiana.

L’uomo è stato sorpreso dai militari, nei pressi dell’oratorio del paese mentre, dopo essersi avvicinato a un bambino, lo ha palpeggiato nelle parti intime.

Già alla fine dello scorso luglio il 60enne era finito nel mirino dei Carabinieri che l’avevano denunciato: in quell’occasione l’uomo aveva mostrato le parti intime a una bambina. Il 60enne si trova ora in carcere a Reggio Emilia a disposizione della la Procura reggiana titolare dell’inchiesta. Su di lui è in corso anche un processo di appello, in seguito all’assoluzione in primo grado, per una vicenda di atti sessuali nei confronti di una bambina risalente al 2009.(AdnKronos)

Sommario
Reggio Emilia: molesta un bimbo all'oratorio. Arrestato dai Carabinieri, ma non era la prima volta
Article Name
Reggio Emilia: molesta un bimbo all'oratorio. Arrestato dai Carabinieri, ma non era la prima volta
Descrizione
Reggio Emilia, 16 set - Con l'accusa di atti sessuali con minore inferiore ai 14 anni i Carabinieri della stazione di Novellara hanno arrestato un 60enne reggiano, abitante in un comune della Bassa Reggiana.
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.