Reggio Calabria: carabinieri arrestano 4 persone per rapina e sequestro di persona

rapina-sequestroReggio Calabria, 16 feb – Nella giornata del 14 febbraio u.s., i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Villa San Giovanni hanno coadiuvato il personale del Nucleo Investigativo di Forlì e della Squadra Mobile di Rovigo nell’arrestare Daniele Antonio Mavilla, Salvo Di Stefano, Antonino Bulla e Daniele Pappalardo ritenuti responsabili di rapina e sequestro di persona.

Nello specifico, i quattro malviventi, tutti provenienti dalla provincia di Catania, intorno alle ore 16.00 del 13 febbraio u.s., hanno fatto irruzione all’interno della “Banca Popolare di Verona” in Rovigo dove, dopo aver sequestrato tutti i dipendenti per quasi un’ora, sono riusciti ad ottenere i codici di accesso della cassa, dalla quale hanno prelevato l’intero deposito pari a circa 150.000 Euro.

Le immagini ritratte dal circuito interno di videosorveglianza sono state estese a tutte le forze dell’ordine ed hanno permesso l’identificazione dei soggetti che, a distanza di meno di 12 ore dall’avvenuta rapina, proprio quando ormai credevano di essere riusciti a fuggire, sono stati bloccati a Villa San Giovanni, ad un passo dall’imbarco al traghetto che li avrebbe portati a casa.

A bordo delle autovetture con cui viaggiavano, occultati all’interno di contenitori saldati sotto ai paraurti posteriori, sono stati rinvenuti più di 100.000 Euro ed i quattro malviventi sono stati fermati con l’accusa di rapina e sequestro di persona ed associati alla casa circondariale di Reggio Calabria – Arghillà.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.