Ragusa, i figli non vanno a scuola: denunciati 27 genitori ad Acate

auto-carabinieri-como-560Palermo, 26 apr – In un primo momento la cosa in sordina, poi le assenze da scuola sono diventate troppe e hanno attirato l’attenzione prima della scuola stessa e poi dei Carabinieri. È accaduto ad Acate, paese in provincia di Ragusa, dove i militari hanno denunciato all’autorità giudiziaria ben 27 genitori.

Gli adulti, padri e madri di bambini di età compresa fra i 7 e i 15 anni, sono accusati di non aver rispettato l’obbligo di garantire l’istruzione ai loro figli i quali, fra i banchi di scuola, si sarebbero visti davvero poco.

Le indagini, che si inseriscono nell’ambito dell’azione di contrasto svolta dai Carabinieri della Compagnia di Vittoria per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica, sono ancora in corso.

I militari stanno cercando di far luce anche sulle motivazioni che avrebbero spinto questi giovanissimi studenti a non frequentare più la scuola.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.