Punta la pistola con il colpo in canna contro i carabinieri, arrestato [VIDEO]

torino-cc-colpoincannaTorino, 1 ago – I carabinieri di Moncalieri (TO) hanno arrestato, giovedì scorso, alle 14, a Moncalieri, poco distante da un centro commerciale, Simone Giacomo Farina, 30 anni, abitante a Carmagnola, per violenza, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale, ricettazione e porto abusivo di arma da fuoco.

Dopo aver infastidito alcune hostess e minacciato gli addetti all’antitaccheggio di un negozio, Farina è stato accompagnato fuori da un addetto alla sicurezza. Ha detto a tutti di essere armato e di avere una pistola in tasca. I militari l’hanno trovato fuori dal centro commerciale seduto su una panchina. Forse li aspettava. L’uomo ha estratto una Beretta calibro 7,65 e l’ha puntata contro i carabinieri che, per evitare conseguenza peggiori, considerata la presenza di decine di famiglie con bambini, hanno fatto in modo di spostare l’attenzione di Farina su di loro e l’hanno costretto a seguirli in una zona appartata e sicura.

In trappola, l’uomo è scappato in direzione di un campo agricolo, ma è stato inseguito, bloccato, disarmato e arrestato. La pistola era carica e con il colpo in canna (5 nel caricatore e uno in canna). L’arma è risultata rubata il 15 settembre scorso ad Alba. Nella macchina dell’arrestato, i carabinieri hanno sequestrato 24 proiettili calibro 7,65. L’uomo non ha saputo giustificare il suo gesto.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.