Palermo, tenta di prelevare denaro con documenti falsi: 64enne arrestato a Bagheria

auto-carabinieri-romaPalermo, 31 mag – È andato all’ufficio postale di Bagheria (Palermo) e con documenti falsi ha cercato di prelevare duemila euro da un conto corrente.

Arrestato, con l’accusa di tentata truffa, possesso e fabbricazione di documenti falsi e sostituzione di persona, un 64enne.

L’uomo, con una carta prepagata collegata ad un conto corrente precedentemente aperto, ha cercato di prelevare il contante ma l’operazione ha insospettito i dipendenti dell’ufficio postale che hanno chiamato i Carabinieri.

Il 64enne è stato trovato in possesso anche «di una carta d’identità contraffatta– spiegano gli uomini dell’Arma – utilizzata pochi giorni prima per una truffa in danno di una finanziaria per un ammontare di diecimila euro».

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato presso il Tribunale di Termini Imerese per il rito direttissimo, a seguito del quale è stato sottoposto ai domiciliari.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.