Palermo, per coltivare marijuana ruba energia elettrica: 28enne scoperto e arrestato dai Carabinieri

Carabinieri_auto_BariPalermo, 14 giu – In casa aveva allestito una vera e propria serra per la coltivazione della marijuana con lampade alogene e impianto di refrigerazione. E per evitare consumi eccessivi di energia elettrica aveva manomesso il proprio contatore.

Con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica i Carabinieri hanno arrestato a Bagheria, in provincia di Palermo, un 28enne colombiano.

Durante la perquisizione domiciliare, oltre alla serra artigianale, i militari hanno trovato anche sette grammi di marijuana già pronta per il consumo e circa cinque grammi di hashish.

Dopo la convalida dell’arresto è stato posto ai domiciliari.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.