Palermo, incidente di caccia, muore un 41enne. Indagano i carabinieri

carabinieri-mezzojusoMezzojuso (PA), 9 nov – Ieri, verso le ore 10.00, in località contrada Cardonera durante una battuta di caccia al cinghiale, un 41enne, nato e residente a Villafrati viene attinto per errore alla gamba dx da un colpo esploso con un fucile da un altro cacciatore.

Portato con l’elisoccorso, muore, poco dopo, per la ferita riportata.

I Carabinieri della locale stazione giunti immediatamente sul posto ed i militari della Sezione Scientifica del Comando Provinciale di Palermo stanno compiendo gli accertamenti del caso.

Questa notte, invece, intorno alle 03.50, è giunta alla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo una telefonata dal 118 che segnalava un uomo privo di vita in piazza Del Carmine.

I Carabinieri giunti sul posto unitamente al medico legale, hanno accertato che l’uomo riverso a terra fosse RACCUGLIA Fortunato, operaio palermitano classe 1962 residente in via Perez.

La salma che non mostra segni di violenza, è stata trasportata presso l’Istituto di Medicina Legale dove sarà sottoposta ad autopsia per accertare le cause del decesso.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.