Palermo, Carabinieri arrestano rumeno: era ricercato per violenza sessuale

rumeno-altofonteAltofonte (PA) – I Carabinieri della Stazione di Altofonte hanno dato esecuzione ad un mandato di arresto europeo spiccato dall’A.G. Rumena nei confronti di GLIGOR Emanuel Catalin, rumeno, ventitreenne, poiché responsabile di violenza sessuale. I fatti risalgono al 2012, quando il ragazzo fu denunciato da una sua conoscente, che dichiarò di essere stata violentata.

La condanna è stata emessa in contumacia nell’agosto del 2014, ma il GLIGOR già si era trasferito da tempo in Italia.

I militari dell’Arma si sono recati a casa sua e, dopo aver informato l’A.G. competente e le formalità di rito, lo hanno accompagnato presso la casa circondariale Pagliarelli di Palermo, dovrà scontare una pena a sei anni di reclusione.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.