Nuoro: giovane milanese entra in chiesa a San Teodoro, rompe il leggìo e picchia un fedele. Arrestato

Nuoro, 13 ago – I militari della Tenenza di San Teodoro, durante un servizio di controllo al territorio, sono intervenuti a seguito di una segnalazione pervenuta al 112 in quanto all’interno della Chiesa ubicata in piazza Mediterraneo, vi era un ragazzo in escandescenza.

Nello specifico, un 19enne in uno stato psicofisico alterato, ha immotivatamente scaraventato a terra il leggio che si trovava accanto all’altare. Il giovane che si trovava a San Teodoro per trascorrere le vacanze estive, veniva rimproverato da un signore del luogo che si trovava anch’essi all’interno del luogo di culto, a questo punto il 19enne ha iniziato a colpirlo con calci e pugni facendolo cadere a terra provocandole ferite.

Successivamente, il turista milanese, alla vista dei militari intervenuti, ha iniziato a colpirli e spintonarli.

I Carabinieri operanti hanno preceduto così all’arresto di “Resistenza a Pubblico Ufficiale e Lesioni Personali”.

Sommario
Nuoro: giovane milanese entra in chiesa a San Teodoro, rompe il leggìo e picchia un fedele. Arrestato
Article Name
Nuoro: giovane milanese entra in chiesa a San Teodoro, rompe il leggìo e picchia un fedele. Arrestato
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.