Nuoro: cittadino trova una bomba a mano della 1ª Guerra Mondiale, messa in sicurezza dai CC

NUORO – I Carabinieri del Comando Stazione di Ortueri, allertati da un cittadino, hanno reperito un residuato bellico risalente alla 1ª Guerra Mondiale e consistente in una bomba a mano di forma ovoidale denominata “ananas”. Si tratta, in particolare, di una bomba a mano tipo SIPE in dotazione al Regio Esercito. L’ordigno è estremamente pericoloso per la sua capacità di produrre schegge metalliche.

I militari della locale Stazione hanno prima messo in sicurezza l’area e hanno richiesto l’immediato intervento dei Carabinieri artificieri dello Squadrone “Cacciatori di Sardegna” che hanno sequestrato e messo in sicurezza l’ordigno.

La bomba proveniva da una collezione di vecchi cimeli storici, ed al riguardo i Carabinieri raccomandano la cittadinanza di non toccare e soprattutto non raccogliere per nessun motivo eventuali ordigni esplosivi reperiti a qualunque titolo e tantomeno portarli in casa e collezionarli ma di allertare i Carabinieri.

Sommario
Nuoro: cittadino trova una bomba a mano della 1ª Guerra Mondiale, messa in sicurezza dai CC
Article Name
Nuoro: cittadino trova una bomba a mano della 1ª Guerra Mondiale, messa in sicurezza dai CC
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.