Napoli, in crociera nonostante l’obbligo di dimora: smascherato dai Carabinieri

auto-carabinieri-cofanoNapoli, 11 mag – È partito per una crociera nel Mediterraneo, nonostante fosse sottoposto all’obbligo di dimora a Varcaturo, nell’hinterland di Napoli. Ma i Carabinieri hanno documentato il viaggio e il gip di Napoli ha aggravato la misura cautelare, disponendo la detenzione nel carcere napoletano di Poggioreale.

G.D.P., 39 anni, è stato arrestato circa un anno fa insieme a 16 complici con l’accusa di associazione finalizzata al traffico di droga, nell’ambito della quale, secondo gli investigatori, avrebbe svolto il ruolo di “specialista” della logistica del traffico di stupefacente tra Italia e Spagna, organizzando anche lo spostamento di 1.250 kg di hashish e marijuana, facendoli nascondere in doppi fondi ricavati su articolati.

L’autorità giudiziaria lo aveva sottoposto all’obbligo di dimora, ma si è allontanato da Varcaturo e, insieme alla compagna, è partito in crociera nel Mediterraneo per 7 giorni.

Una settimana di relax, divertimento ed escursioni a terra tra Napoli, Genova, Marsiglia, le Baleari, Malta e Messina, con tanto di foto pubblicate su un noto social network, finita però con la decisione del gip di aggravare la misura cautelare con il carcere.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.