Molfetta (BA), sorpreso a spacciare aggredisce i carabinieri che lo arrestano

carabinieri-auto-telefonoBari, 16 giu – I Carabinieri della Compagnia di Molfetta hanno arrestato un 49enne con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza a pubblico ufficiale.

Nel corso di un servizio eseguito in Corso Umberto, i militari hanno sorpreso l’uomo mentre cedeva alcune dosi di droga a due “clienti” che riuscivano a darsi alla fuga. Il “pusher” nel tentativo di sottrarsi al controllo aggrediva uno degli operanti venendo definitivamente bloccato a tratto in arresto. La successiva perquisizione personale e sulla moto in uso all’uomo consentiva di rinvenire 8 tocchetti di hashish per un peso complessivo di 15 grammi sottoposti a sequestro unitamente a 80 euro in contanti. Tratto in arresto il 49enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato collocato ai domiciliari.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.