Milano, in autostrada con 32 kg di cocaina: coppia arrestata al casello dai Carabinieri

Auto_carabinieriMilano, 22 mag – Viaggiavano a bordo di un’auto con 32 panetti di cocaina nascosti, ma sono stati fermati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile che, in collaborazione con i colleghi della sezione antidroga, li hanno bloccati e arrestati.

È accaduto a Milano: protagonisti un 31enne di origine albanese residente nel cremonese e una 30enne di origine romena residente nel trevigiano.

I due sono stati intercettati alla barriera autostradale di Milano Est a bordo di un suv con targa tedesca. I militari hanno chiesto loro i documenti e, scoprendo che si trattava di una coppia già nota per reati legati allo spaccio di stupefacenti, hanno deciso di effettuare una perquisizione personale.

Dopo aver trovato addosso all’uomo circa 1.400 euro in contanti, hanno accompagnato i due in caserma per ulteriori accertamenti e l’auto è stata sottoposta a un controllo più approfondito.

Nella scocca sottostante al veicolo, è stato trovato un vano di costruzione artigianale, chiuso con una serratura, all’interno del quale erano custoditi 26 panetti di cocaina per complessivi 32 chilogrammi, del valore di circa 3 milioni di euro.

I due sono stati arrestati. L’auto è risultata intestata a un terzo uomo di origine albanese.

I Carabinieri stanno indagando per accertare il suo ruolo e per individuare la provenienza della droga.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.