Milano, denaro in cambio del cellulare rubato: arrestate due persone

carabinieri-autoMilano, 24 feb – Rubano il cellulare e chiedono denaro per la restituzione. A finire in manette per tentata estorsione, ieri pomeriggio, un 27enne marocchino e un 52enne italiano, già noti alle Forze dell’Ordine. Ad arrestarli i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni.

I militari dell’Arma sono entrati in azione su segnalazione di un 64enne, rapinato dal 52enne dello smartphone il giorno precedente, a Milano. Il ladro, per garantirsi la fuga, nell’occasione avrebbe tentato anche di investire la vittima.

Vittima che, poco dopo, è stata avvicinata da un’altra persona, un giovane straniero che lo ha invitato a recarsi a Cologno Monzese per riottenere il telefono. Arrivato nel centro cittadino, il malvivente ha richiesto all’uomo 120 euro per la restituzione del cellulare.

La vittima ha finto interesse e ha dato appuntamento all’estorsore per il giorno dopo, nei pressi della stazione della metropolitana «Cimiano». Il 62enne, però, si è presentato all’incontro con i Carabinieri che hanno bloccato l’estorsore, giunto sul posto assieme al 27enne nelle cui tasche i militari hanno rinvenuto anche un coltello a scatto con la lama di 10 cm.

Gli arrestati sono stati condotti al carcere di San Vittore.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.