Milano: Carabinieri arrestano 2 persone per detenzione di armi da guerra

milano-sequestro-armiMilano, 13 feb – I Carabinieri della Compagnia di Legnano (MI), a conclusione di una breve ma intensa attività di indagine, hanno effettuato, in Castano Primo (MI), due perquisizioni locali nelle abitazioni di due giovani italiani, S. M. e S. G., entrambi del 1981.

Nell’ambito della prima, i militari operanti hanno rinvenuto, occultata dietro la culla del figlio del padrone di casa, una pistola “Colt” calibro 45, con matricola abrasa e cinque proiettili nel serbatoio. Nella seconda, i Carabinieri hanno rinvenuto un vero arsenale: due mitragliatori “Kalashnikov AK 47”, una mitraglietta “Skorpion”, una mitraglietta MAB modificata artigianalmente, una pistola “Beretta 70” cal. 7,65, una pistola a tamburo, un fucile ad avancarica calibro 12 e oltre trecento proiettili di vario calibro.

I due malviventi sono stati tratti in arresto per il reato di detenzione illecita di armi e tradotti presso la casa circondariale di Busto Arsizio (VA).

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.