Matera, evasione e tentato furto: arrestato 4 volte in 4 giorni

auto-carabinieri-como-560Matera, 11 apr – In quattro giorni è stato arrestato quattro volte, prima per tentato furto aggravato e poi per evasione dagli arresti domiciliari. Ora per lui si sono aperte le porte del carcere. Protagonista della vicenda, un 36enne di Metaponto, in provincia di Matera, con numerosi precedenti in materia di sostanze stupefacenti e per reati contro il patrimonio.

Era stato arrestato a Matera il 7 aprile dai Carabinieri, in flagranza di reato, mentre tentava di forzare lo sportello di un’autovettura nel parcheggio di piazza Matteotti. Alcune persone lo avevano notato, dando l’allarme sia al 112 che al 113, permettendo di impedire il furto e di rintracciarlo subito. Era stato sottoposto agli arresti domiciliati da cui, però, è evaso tre volte.

La prima, due giorni dopo l’arresto, quando i Carabinieri lo hanno trovato in un locale di Metaponto anziché a casa dove lo hanno riaccompagnato; la seconda, nella notte tra sabato e domenica; la terza, ieri pomeriggio, quando è stato notato di nuovo a Matera, aggirarsi con atteggiamento sospetto nel parcheggio in piazza della Visitazione.

Le volanti della Questura sono intervenute dopo una segnalazione al 113 e lo hanno rintracciato grazie alle descrizioni precise fatte da alcuni cittadini. Stavolta, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Matera.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.