Massa, pestaggi in caserma: una trentina di indagati tra cui alcuni Carabinieri

112-560Massa, 2 mar – La Procura di Massa Carrara ha indagato una trentina di persone, tra cui diversi Carabinieri che presterebbero servizio in caserme della Lunigiana. Si indaga per lesioni e falso.

Secondo il procuratore capo Aldo Giubilaro e il sostituto procuratore Alessia Iacopino, titolari dell’indagine, gli indagati avrebbero picchiato un extracomunitario fermato dopo un controllo e portato in caserma per l’identificazione.

Il cittadino marocchino sarebbe stato colpito più volte: portato in ospedale per accertamenti, avrebbe avuto pochi giorni di prognosi. Il procuratore Giubilaro ha precisato che l’inchiesta sarebbe «circoscritta a pochi militari e a pochi episodi specifici».

Ieri sono state eseguite alcune perquisizioni ad Aulla, sia nella caserma dei Carabinieri e sia nelle abitazioni degli indagati. Si cerca di capire se siano stati falsificati alcuni verbali.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.