Maltempo: in Emilia numerosi interventi dei Carabinieri

Carabinieri-neve1Roma, 6 feb – Da ieri sera, gli equipaggi dell’Arma sono stati triplicati per fronteggiare le numerose richieste di soccorso pervenute dalla cittadinanza a causa delle avverse condizioni metereologiche che stanno imperversando nei comuni di Rimini, Bellaria Igea Marina (Rn) e Santarcangelo Romagna (Rn): infatti, le abbandonanti piogge, unite al forte vento, con successivo straripamento di alcuni corsi d’acqua, hanno impegnato i Carabinieri in molteplici interventi:

  • alle ore 05:00 i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, a seguito dell’esondazione del torrente Mavone in località Vergiano, hanno tratto in salvo i componenti di due nuclei famigliari, rimasti completamente intrappolati ai piani superiori, al buio e senza riscaldamento, poiché l’acqua era arrivata ad un’altezza di circa 1,70 m., invadendo l’ingresso dell’abitazione: 6 le persone tratte in salvo, fra cui una signora 85/enne. Una delle due famiglie si era trovata la casa allagata anche i primi di dicembre per analoga circostanza;
  • dalle ore 06:00 alle ore 10:00 in via Marecchiese, altezza località Vergiano, i Carabinieri della Stazione Flaminia unitamente al personale della Polizia Municipale di Rimini e volontari della Protezione Civile, sono stati impegnati per deviare il traffico sulle strade adiacenti alla SP 258, causa allagamenti conseguenti allo straripamento del torrente Mavone;
  • dalle ore 08:00 alle ore 10:00 i Carabinieri della Stazione di Rimini sono stati impegnati in via Spica, in prossimità di una palazzina sita al civico n. 4 per la messa in sicurezza di alcuni infissi staccatisi a causa delle forti raffiche di vento;
  • dalle ore 08:00 alle ore 12:00 in via Tasso e viale Mosca altre pattuglie sono intervenute per la viabilità a seguito della caduta di due alberi;
  • dalle ore 08:00 alle ore 12:00 altre pattuglie dell’Arma con il supporto della Polizia Municipale hanno bloccato la viabilità nella località di San Giuliano per l’allagamento di via Carlo Zavagli, via Tonini e via Nicolini. Analoga situazione a Torre Pedrera per allagamento della via Barce e sottopasso della via Tolemaide, ove un automobilista rimaneva intrappolato all’interno dell’autovettura ed aiutato dai militari a raggiungere la strada;
  • a Bellaria Igea Marina e Santarcangelo Romagna i Carabinieri delle locali Stazioni con il supporto delle Polizie Municipali da questa mattina stanno disciplinando il traffico su percorsi alternativi causa allagamento, a Bellaria I.M, della zona del porto canale e viale Pinzon e, a Santarcangelo, di via Costa.

Inoltre i Carabinieri stanno assicurando numerosi interventi per danni agli stabilimenti balneari le cui strutture sono state divelte causa mareggiata oltre a cantine e garage allagati.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.