Mafia: a Catania i carabinieri arrestano 8 persone per estorsione

carabinieri-catania-castello-ursinoCatania, 10 ott – In data odierna il Comando Provinciale di Catania ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Catania – Ufficio G.I.P., su richiesta della locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di otto persone ritenute affiliate alla famiglia “Santapaola – Ercolano”, responsabili a vario titolo di estorsione in concorso, aggravata dall’aver agito avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis e al fine di agevolare il sodalizio d’appartenenza, in danno della vecchia gestione del “Bingo Family” dell’hinterland catanese, dal 2002 al 2012.

Il pagamento del “pizzo”, per una somma di circa 5.000 euro mensili, veniva versato a titolo di “protezione” ed i proventi illeciti venivano destinati ad alimentare la “cassa comune” della famiglia mafiosa Santapaola. Tra gli arrestati emerge, per spessore criminali, Antonino Santapaola, fratello dello storico capo Nitto, recluso al 41bis.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.