Licia Gioa, Maresciallo dei Carabinieri, litiga con il marito e si suicida, oggi l’autopsia

carabiniere-donnaSiracusa, 1 mar – Sarà eseguita oggi a Siracusa l’autoposia sul cadavere di Licia Gioia, la sottufficiale dei Carabinieri di 32 anni che ieri si è tolta la vita durante la lite con il marito. Il maresciallo Licia Gioia, come ricostruito dagli inquirenti, si sarebbe uccisa sparandosi un colpo di pistola nella sua abitazione di Siracusa.

La tragedia è avvenuta nella villetta dove la donna viveva con il marito, un poliziotto pugliese di 45 anni, Francesco Ferrari, che è rimasto ferito da un colpo di arma da fuoco, con ogni probabilità nel tentativo di disarmarla e tentare di bloccarla.

I due si erano sposati nel maggio dello scorso anno, ma sembra che le liti fossero all’ordine del giorno. L’altra notte l’ultima lite finita con il suicidio della donna. Alla tragedia ha assistito anche il figlio di 14 anni del marito.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.