«Avvicinatevi, ho del buon fumo»: chiama i clienti davanti ai Carabinieri. In manette pusher di Bologna

carabinieri-auto-560-ottBologna, 3 mar – «Avvicinatevi, non dovete essere timidi! Ho del buon fumo a 20 euro!». Il pusher si rivolgeva ai clienti credendo di essere al mercato, ma non si è accorto che tra i passanti, vestiti in abiti civili, c’erano alcuni Carabinieri. I militari, increduli di così tanta indifferenza, si sono avvicinati all’uomo e l’hanno arrestato.

Ad entrare in azione, ieri sera, i servizi antidroga dei Carabinieri della Compagnia Bologna Centro. Lo spacciatore, un 42enne tunisino (gravato da precedenti di polizia, disoccupato e senza fissa dimora) si trovava nei pressi della scalinata del «Pincio» che dà accesso ai giardini della «Montagnola».

Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di alcune banconote, 7,7 grammi di fumo» (hashish) e un coltello molto appuntito.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 42enne ha trascorso la notte in camera di sicurezza, fino a questa mattina, quando è stato prelevato e tradotto in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.