Isernia, ragazza subisce rapina ed estorsione: denunciate quattro persone

auto-carabinieri-como-560Isernia, 23 mar – Sono quattro in tutto le persone denunciate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo Provinciale di Isernia, a seguito di una rapina e di una richiesta estorsiva subita da una ragazza, originaria della Repubblica Dominicana, domiciliata in un appartamento del centro di Isernia.

Secondo quanto ricostruito nel corso delle indagini condotte dai militari, un 25enne e un 21enne, entrambi di Isernia, dopo essersi introdotti all’interno dell’abitazione della donna, l’hanno aggredita, sottraendole denaro contante, uno smartphone e il passaporto.

Nella circostanza la donna ha riportato contusioni al volto e in altre parti del corpo. Inoltre per la restituzione di quanto rubato, in particolare del documento di identità, i due rapinatori hanno chiesto alla vittima il pagamento di mille euro.

Attraverso l’identikit ricostruito presso gli uffici del Comando Provinciale, i Carabinieri sono riusciti in poco tempo ad identificare i due rapinatori.

Successivamente, mediante l’analisi dei tabulati del traffico telefonico del cellulare rubato, i militari hanno scoperto che lo smartphone era finito anche nelle mani di altre due persone, un 28enne e un 40enne, entrambi pregiudicati del luogo, che per tale motivo dovranno rispondere del reato di ricettazione.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.