Incendi boschivi, Minniti firma l’intesa tra Carabinieri e Vigili del Fuoco

Ministro_MinnitiRoma, 5 apr – Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha firmato il protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri e il dipartimento dei Vigili del fuoco, rappresentati per l’occasione dal comandante generale Tullio Del Sette e dal prefetto Bruno Frattasi.

L’accordo chiarisce compiti e ruoli, alla luce dell’incorporamento della Forestale nell’arma, in relazione agli incendi boschivi. Ai Carabinieri spetteranno la prevenzione e la repressione oltre al monitoraggio del territorio, mentre i Vigili del Fuoco saranno chiamati alla cosiddetta ‘lotta attiva’ ovvero alle operazioni di spegnimento.«Con la firma di questo protocollo – afferma il ministro Minniti nella sede del Comando generale dell’Arma dei Carabinieri – si rafforza la cooperazione tra Carabinieri e Vigili del fuoco. Nel nostro Paese abbiamo una sequenza di eccellenze italiane, pienamente riconosciute all’estero, di cui essere particolarmente fieri e orgogliosi. Con questa intesa – assicura il titolare del Viminale – ci predisponiamo ad affrontare l’emergenza degli incendi boschivi».

Prima della firma del protocollo fra Carabinieri e Vigili del fuoco, il ministro dell’Interno Marco Minniti – accompagnato dal capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza, il prefetto Franco Gabrielli – ha visitato la sede del Comando generale dell’Arma, affiancato dal generale Tullio Del Sette, visitando la sala operativa e assistendo a un briefing sulle attività dei Carabinieri.

«Il comandante Del Sette mi ha fatto da ‘Virgilio’ e mi ha illustrato il loro lavoro quotidiano per garantire la sicurezza interna nel nostro Paese e la presenza dell’Italia nelle missioni all’estero – riferisce il ministro Minniti – Mi ha sottolineato le cose fatte e quelle da fare per ammodernare una struttura che è un autentico pilastro delle istituzioni repubblicane e quindi della nostra democrazia».(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.