Giovanni Boccaccio: fu il primo Carabiniere caduto in servizio, la commemorazione dell’anniversario

Cuneo, 23 apr – Alle 11:30 di domani, martedì 24 aprile, alla presenza del Vice Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Gen. C.A. Riccardo AMATO, di una rappresentanza di Carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo e di militari delle AA.NN.CC., sarà celebrata la commemorazione del 203° anniversario della scomparsa del Carabiniere Giovanni BOCCACCIO, primo caduto dell’Arma nell’adempimento del dovere, con la deposizione di una corona d’alloro sulla lapide a lui dedicata, ubicata in piazzetta Giovanni Boccaccio del comune di Vernante (CN).

Arruolatosi volontario nell’allora Corpo dei Carabinieri Reali, il Car. Giovanni BOCACCIO fu assegnato alla stazione di Limone Piemonte.

Il 22 aprile 1815, fuggirono dal carcere di Cuneo nove banditi capeggiati da un feroce assassino, Stefano Rosso, detto “il sardo”.

Inviato insieme con due suoi compagni in perlustrazione alla ricerca della banda, nella notte fra il 23 e il 24 aprile 1815 nei pressi del comune di Vernante, perì nel conflitto a fuoco che seguì l’intercettazione dei briganti; aveva 34 anni e morì 285 giorni dopo la costituzione di questa speciale milizia.

Sommario
Giovanni Boccaccio: fu il primo Carabiniere caduto in servizio, la commemorazione dell'anniversario
Article Name
Giovanni Boccaccio: fu il primo Carabiniere caduto in servizio, la commemorazione dell'anniversario
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.