Frosinone, va in caserma con la droga addosso: arrestato dai CC

arresto-frosinoneFrosinone, 16 nov – Questa mattina si presentava presso la Stazione Carabinieri di Paliano, Giuseppe DE ANGELIS, già censito per reati specifici, per chiedere informazioni in merito alla propria patente di guida già sospesa di validità.

Il militare di servizio alla caserma, avvertendo un forte odore di marjuana, decideva di eseguire una perquisizione personale a carico dell’uomo, a seguito della quale, all’interno del suo marsupio rinveniva effettivamente grammi 2,4 di sostanza stupefacente del tipo marjuana.

Successivamente la perquisizione veniva estesa anche presso la sua abitazione, ove venivano rinvenuti ulteriori cinque chilogrammi della stessa sostanza stupefacente già essiccata e contenuta in tre distinti sacchi, 143 semi di canapa indiana, nonché materiale vario atto al confezionamento.

La scorsa notte invece, sempre nel frusinate, i Carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di Alatri, in esecuzione ad un mandato di arresto europeo emesso nell’anno 2007 dall’Autorità Giudiziaria Rumena, traevano in arresto un 31enne di nazionalità Rumena domiciliato in Ferentino, il quale dovrà espiare una pena ad anni tre e mesi quattro di reclusione per furto aggravato. Dopo le formalità di rito l’uomo è stato associato presso la casa circondariale di Frosinone.

In Alatri, i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa intrapresa a seguito di una rapina perpetrata in Frosinone la notte del 6 novembre u.s. ai danni di un 31enne di Alatri, deferivano in stato di libertà un 33enne di Anagni. I militari operanti, raccoglievano concreti e inconfutabili elementi di colpevolezza a carico dell’uomo che, minacciando la vittima con un coltello, si faceva consegnare il portafogli contenente denaro contante.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.