Frosinone: non si ferma all’Alt dei Carabinieri, tenta di investire i militari e causa un incidente. Denunciato

Frosinone, 18 ott – Ha forzato un posto di controllo dei carabinieri, a Frosinone, ha causato un incidente ed è scappato. Un 26enne di Veroli è stato individuato e denunciato dai carabinieri.

Nella notte tra sabato e domenica militari del Norm hanno intimato l’alt all’automobilista spericolato.

Il conducente ha invece accelerato, tentando addirittura di investire uno dei militari impegnati nel posto di controllo. A causa della forte velocità, durante la fuga, ha provocato un incidente con un altro veicolo, il cui conducente è rimasto ferito, e due auto parcheggiate. L’automobilista e il passeggero che viaggiava con lui in auto sono scappati, ma a terra sono rimaste alcune parti della carrozzeria che, nel corso delle indagini, sono risultate utili per risalire alla vettura.

Ieri i militari sono riusciti a risalire al 26enne, al quale recentemente era stata già ritirata la patente. Il giovane, alla presenza del legale di fiducia, ha poi ammesso le sue responsabilità raccontando che era ubriaco alla guida e temeva un ulteriore ritiro della patente. L’auto è stata sequestrata ed il conducente ora dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, omissione di soccorso e violazioni connesse alle norme vigenti del codice della strada.(AdnKronos)

Sommario
Frosinone: non si ferma all'Alt dei Carabinieri, tenta di investire i militari e causa un incidente. Denunciato
Article Name
Frosinone: non si ferma all'Alt dei Carabinieri, tenta di investire i militari e causa un incidente. Denunciato
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.