Foggia: scoperto dai Carabinieri a Lesina un autentico bazar della criminalità | FOTO

Seuqestrate armi ed uniforni dei Carabinieri

Foggia, 14 ago – Nel tardo pomeriggio di ieri, a Lesina, personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, unitamente a quello recentemente giunto in rinforzo a seguito dei gravi fatti di sangue commessi in provincia, nell’ambito del servizio straordinario di controllo del territorio, che proprio grazie ai rincalzi tempestivamente inviati è stato ulteriormente rafforzato, ha tratto in arresto Luigi Di Palma, 39 anni, ristoratore pregiudicato del posto.
Nel corso di una perquisizione all’interno di un garage di sua proprietà in via Pineta di Levante ha infatti rinvenuto e sequestrato:

  • due uniformi complete dell’Arma dei Carabinieri;
  • 7 pettorine blu riportanti la scritta “Carabinieri”, in tutto simili a quelle in dotazione ai reparti investigativi;
  • pistola semiautomatica Beretta, cal. 7,65, con matricola abrasa, con filettatura al vivo di volata;
  • pistola semiautomatica Smith&Wesson, mod. 910, cal. 9×19, con matricola abrasa;
  • un silenziatore per pistola;
  • 46 cartucce cal. 7,65;
  • 35 cartucce cal. 38 sp.;
  • due ordigni esplosivi di fabbricazione artigianale, caricati a polvere pirica, con inneschi elettrici, rispettivamente del peso di kg. 2,3 e kg. 1,9;
  • due involucri contenenti complessivamente kg. 2 di cocaina;
  • otto buste di cellophane contenenti complessivamente kg. 8 di marjiuana;
  • 17 ovuli contenenti complessivamente gr. 100 di hashish;
  • 91 apparati telefonici marca Alcatel, mod. 1054x, nuovi ancora confezionati;
  • una paletta per segnalazioni stradali, priva di matricola, riportante la scritta “polizia municipale di san severo”;
  • due passamontagna di colore nero;
  • due maschere carnevalesche;
  • una fondina per pistola;
  • una confezioni di guanti di lattice;
  • materiale vario per il travisamento.

Il Di Palma e’ stato condotto in carcere a Foggia, mentre il materiale sequestrato sarà sottoposto ad accertamenti chimici, dattiloscopici e balistici per ottenenre più informazioni possibili per la prosecuzione delle indagini, che comunque sono già state avviate al fine di accertare da chi e per quale finalità sia stato accumulato.

Sommario
Article Name
Foggia: scoperto dai Carabinieri a Lesina un autentico bazar della criminalità
Descrizione
Arrestato un pregiudicato del luogo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.