Firenze: offre cocaina a tre uomini, ma erano carabinieri. Arrestato marocchino

Firenze, 2 ott – Offre cocaina a tre carabinieri e poco dopo è stato arrestato. Nello scorso fine settimana allievi marescialli, liberi dal servizio, con la collaborazione del personale del nucleo radiomobile di Firenze, hanno arrestato, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un cittadino marocchino, 37 anni, in Italia senza fissa dimora, con precedenti penali.

Tre allievi marescialli, mentre si trovavano in Borgo dei Greci, all’altezza di piazza Santa Croce, sono stati avvicinati dal 37enne che insistentemente ha cercato di vendere una dose di cocaina per la somma di 50 euro.

L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, dopo aver offerto a voce la droga, si è allontanato per poi tornare subito dopo con in mano un involucro in cellophane contenente lo stupefacente.

A questo punto i tre carabinieri allievi marescialli si sono qualificati e nel contempo hanno chiesto l’intervento di una pattuglia del nucleo radiomobile. Nello stesso frangente il marocchino ha fatto cadere a terra la droga e ha tentato di allontanarsi, ma è stato immediatamente fermato dai tre militari. L’arrestato, dopo la compilazione degli atti, è stato messo a disposizione della magistratura fiorentina.

Sommario
Firenze: offre cocaina a tre uomini, ma erano carabinieri. Arrestato marocchino
Article Name
Firenze: offre cocaina a tre uomini, ma erano carabinieri. Arrestato marocchino
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.