Favignana: arriva il nuovo battello dei Carabinieri classe 400, a difesa dell’area marina protetta

TRAPANI – Arrivato anche alle Isole Egadi il nuovissimo battello pneumatico d’altura cl.400, moderna imbarcazione dotata di strumentazione di bordo di ultima generazione che sarà dedicato a operazioni di controllo e salvaguardia dell’ambiente marino, il battello è in grado, infatti, di navigare con condizioni di mare severe e raggiungere velocità notevoli.

Fra la moderna strumentazione di bordo, in grado di dare in ogni istante la completezza dei dati sia sulla posizione sia sullo stato dell’imbarcazione vi è anche una termocamera per la visione notturna.

Facente parte di un più grande progetto del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri il nuovo battello va a sostituire la classe 200 in ben sei distaccamenti in Italia, infatti è già in servizio nella Laguna di Venezia, Grado, Capri, Ponza, Favignana e tra pochi giorni arriverà al Giglio.

Con una lunghezza di quasi 12 metri ha al suo servizio 2 motori entrofuoribordo da 330 cavalli in grado di raggiungere in pochi istanti i 40 nodi di velocità con una capienza di 16 persone trasportabili.

In grado di esprimere maggior sicurezza e operatività, ma anche tutela dell’ambiente: questa imbarcazione infatti rispetta tutte le normative antinquinamento (emissioni rumorose e gas combusti), ottimo per il contesto in cui è stato inserito ovvero l’area marina protetta “Isole Egadi” costituita da 53.992 ha di mare nel territorio dell’arcipelago delle isole Egadi, in Sicilia, che con la sua superficie è l’area marina protetta più estesa di Europa.

Sommario
Favignana: arriva il nuovo battello dei Carabinieri classe 400, a difesa dell'area marina protetta
Article Name
Favignana: arriva il nuovo battello dei Carabinieri classe 400, a difesa dell'area marina protetta
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.