Enna, il fiuto del cane trova un arsenale: arrestato un 62enne di Barrafranca

auto-cc-bariEnna, 2 mar – Con l’accusa di detenzione illegale di armi e munizioni i Carabinieri hanno arrestato a Barrafranca, in provincia di Enna, Giuseppe Salvatore Paternò, 62 anni.

Grazie al fiuto del cane Athos, infatti, i militari hanno trovato nell’abitazione dell’uomo un revolver calibro 357 magnum risultato rubato e un revolver calibro 38 special con matricola abrasa e comprensivo di cartucce.

Inoltre, durante la perquisizione sono stati scoperti una carabina ad aria compressa con ottica; una pistola a salve calibro 9; numerose cartucce calibro 38 e pallini utilizzati per la fabbricazione di cartucce. Tutte le armi, con le munizioni, sono state sottoposte a sequestro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Sono in corso accertamenti per verificare se le armi siano state utilizzate per commettere qualche delitto.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.