Droga, sgominato traffico: 14 misure cautelari tra le province di Milano, Monza e Como [VIDEO]

Carabinieri_arresti_spacciatoriMilano, 16 giu – I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno dato esecuzione, nelle province di Milano, Monza Brianza e Como, a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Monza, nei confronti di 14 persone.

Si tratta di 7 marocchini, 4 tunisini, 2 italiani e un albanese, tra i 23 e i 51 anni d’età, ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento giunge a coronamento di una complessa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Monza e svolta dall’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Desio (MB).

L’attività, avviata nel 2015 a seguito dell’arresto di due spacciatori marocchini, ha consentito di disarticolare una rete dedita allo spaccio di stupefacenti (prevalentemente di cocaina), costituita da 3 distinti gruppi, attivi nei comuni dell’hinterland milanese e dell’alta Brianza.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.