Concorso 2016 VFP4 truccato, la Difesa: “saranno presi tutti i provvedimenti per tutelare le Forze Armate”

ROMA – “In merito alla notizia della scoperta di un sistema fraudolento che sarebbe stato utilizzato per superare le prove del concorso del 2016 per Volontari in Ferma Prefissata quadriennale (VFP 4) nelle Forze Armate, portato alla luce da un’indagine della Guardia di Finanza su mandato della Procura di Napoli, lo Stato Maggiore della Difesa rende noto che, fin dall’avvio dei primi accertamenti, erano stati assunti con immediatezza alcuni provvedimenti per impedire il ripetersi di tali illeciti, senza andare ad inficiare le delicate indagini disposte dalla magistratura”.

E’ quanto si legge in una nota dello Stato Maggiore della Difesa.

La vicenda, per la quale sono indagate 15 persone, coinvolge anche il generale dell’Esercito (ora in pensione) Luigi Masiello, destinatario degli arresti domiciliari, che all’arrivo dei finanzieri avrebbe gettato dalla finestra il proprio telefono cellulare.

“Nel rinnovare piena collaborazione e disponibilità alla Procura – dichiara lo Stato Maggiore – per fornire ogni ulteriore elemento che sia ritenuto utile al fine di fare piena chiarezza sulla vicenda, lo Stato Maggiore della Difesa si appresta a intraprendere tutti i provvedimenti possibili nei confronti dei militari e dei civili della Difesa coinvolti, nonché a valutare le necessarie misure di autotutela verso quei militari che risulterebbero vincitori di concorso grazie a questo sistema fraudolento e illecito”.

Sommario
Concorso 2016 VFP4 truccato, la Difesa: "saranno presi tutti i provvedimenti per tutelare le Forze Armate"
Article Name
Concorso 2016 VFP4 truccato, la Difesa: "saranno presi tutti i provvedimenti per tutelare le Forze Armate"
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

2 Commenti

  1. Gaetano dice

    Finalmente era ora che uscisse fuori questa notizia

  2. Gaetano dice

    Credo che bisogna andare indietro come data, non solo 2016, bisognerebbe iniziare a scartabellare da quando si è iniziato a fare le assunzioni dando mandato ad una ditta appaltatrice per effettuare i concorsi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.