Catania, chattare su Facebook gli costa il carcere

facebook-reatiCatania, 6 gen – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giarre (CT) hanno arrestato un 59enne di Castiglione di Sicilia (CT), in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della misura detentiva emessa dal Tribunale di Catania.

L’uomo, già relegato ai domiciliari, dove peraltro gli si vietava di comunicare e collegarsi attraverso ogni genere di social network, in diversi controlli dei militari dell’Arma è stato sorpreso a comunicare attraverso Facebook.

Tali inadempienze, puntualmente relazionate all’Autorità Giudiziaria, hanno convinto il giudice ad inasprirne la misura detentiva con il conseguente ordine di arresto ed il trasferimento nel carcere di Piazza Lanza.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.