Catania: Carabinieri arrestano latitante. Era tra i 30 più pericolosi

Carabinieri-CataniaCatania, 4 mag – I Carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato Massimiliano Arena, latitante dal 31 marzo 2015 perché colpito da un provvedimento di carcerazione dovendo espiare una pena di 5 anni per una rapina a mano armata.

Il soggetto è stato trovato in un nascondiglio ricavato in una intercapedine di un appartamento in ristrutturazione nel quartiere di Librino.

Massimiliano Arena è figlio di Giovanni, elemento di spicco del clan “Santapaola-Ercolano” ed inserito nell’elenco dei 30 latitanti più pericolosi fino alla data del suo arresto avvenuto nell’ottobre del 2011 quando è stato trovato in un bunker costruito all’interno della sua abitazione.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.