Caso Consip: l’imprenditore Alfredo Romeo arrestato per corruzione

112-560Napoli, 1 mar – Ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’imprenditore campano Alfredo Romeo. La misura è stata emessa dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della Procura della Repubblica in relazione ad un episodio di corruzione in ambito Consip.

A eseguire il provvedimento sono stati i militari del Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente, del Comando Provinciale Carabinieri di Napoli e del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.