Caserta: sospesi dal lavoro 7 impiegati comunali “furbetti del cartellino”

assenteisti-casertaCaserta, 27 lug – Nelle prime ore della giornata odierna, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della Stazione di Parete (CE) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della sospensione dall’esercizio di un pubblico servizio nei confronti di sette persone impiegate negli uffici del Comune di Parete, a vario titolo, indagate dei reati di falsa attestazione della relativa presenza in servizio e di truffa ai danni di ente pubblico.

Il provvedimento, emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli Nord, si inquadra in un’articolata attività di indagine – condotta dai Carabinieri dall’aprile 2016 al maggio 2016 e diretta dai magistrati della Procura di Napoli Nord – che ha consentito di raccogliere un grave quadro indiziario a carico degli indagati in ordine alle illecite condotte degli indagati, i quali in più occasioni si sono allontanati arbitrariamente ed illecitamente dal proprio posto di lavoro.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.