Caserta, omicidio e porto illegale di armi: in manette 3 esponenti del “Clan dei Casalesi”

carabinieri-caserta-casalesiCaserta, 28 giu – Nelle prime ore della mattinata odierna, a Benevento e Milano, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale D.D.A., nei confronti di 3 indagati del “Clan dei Casalesi” ritenuti responsabili di omicidio e detenzione e porto illegale di armi,con l’aggravante del metodo mafioso.

L’indagine ha consentito di individuare mandanti ed esecutori materiali di un omicidio commesso nel 2000 a San Marcellino (CE).

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.