Caserta, favoreggiamento della prostituzione: sequestrati quattro appartamenti

Caserta_Carabinieri_ProstituzioneCaserta, 27 feb – Operazione di constrasto alla prostituzione nel casertano. Nelle scorse ore, i Carabinieri della Compagnia di Caserta (diretta dal Capitano Andrea Cinus) e della Stazione di Casagiove (coordinati dal Mar. A. s.UPS Antonio Coppola) hanno deferito, in stato di libertà, 4 persone, risultate locatarie di altrettanti appartamenti e ritenute responsabili di favoreggiamento della prostituzione.

Secondo i Carabinieri, i quattro avrebbero sub locato consapevolmente i locali ad un transessuale colombiano e a tre donne straniere al fine di consentire loro di prostituirsi. L’operazione dei militari si è svolta nei comuni di Casapulla (CE), San Nicola la Strada (CE) e Caserta.

Gli ulteriori accertamenti dell’Arma, inoltre, hanno consentito di riscontrare che l’attività svolta veniva pubblicizzata anche attraverso vari annunci su piattaforme online.

I quattro appartamenti sono stati sottoposti a sequestro preventivo.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.