Caserta, corruzione e turbativa d’asta: i Carabinieri arrestano due sindaci e un assessore

Carabinieri-CasertaCaserta, 15 feb – Nelle prime ore della mattinata odierna, nella provincia di Caserta, i Carabinieri della Compagnia di Maddaloni (CE), stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di due sindaci di Comuni della provincia di Caserta, Teverola e Vitulazio, nonché di un assessore all’Ecologia ed un geologo, ritenuti responsabili, a vario titolo, di corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, turbata libertà degli incanti e abuso d’ufficio in concorso.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.