Caserta, coniugi trovati morti a Santa Maria Capua Vetere: l’ipotesi è di omicidio-suicidio

carabinieri-auto-560-ottCaserta, 29 mar – Omicidio-suicidio: l’ipotesi che si fa spazio tra gli inquirenti è questa dopo il ritrovamento dei cadaveri di una coppia di anziani coniugi in un’abitazione di Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano.

I Carabinieri sono intervenuti intorno alle 3 di questa mattina in via E. Della Valle. Lì hanno trovato il corpo senza vita di Gennaro Merola, 80 anni, riverso a terra dopo essersi lanciato dal balcone della propria casa al primo piano.

Nella successiva ispezione all’interno dell’abitazione è stato trovato, nel letto, il corpo senza vita della moglie, Gerarda Di Pietro, 77 anni.

La donna, a quanto si apprende, aveva sul volto evidenti lesioni causate da un probabile corpo contundente.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.