Caserta, 21 rapine a minorenni in soli 2 mesi: arrestato un 26enne

auto-carabinieri-trapani-560Napoli, 14 giu – In appena due mesi, da gennaio a marzo, ha compiuto 21 rapine ai danni di minorenni tra i 10 e i 16 anni. Con questa accusa, i Carabinieri della stazione di Orta di Atella (Caserta) e personale della compagnia Carabinieri di Martina Franca (Taranto) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un 26enne residente a Frattaminore, in provincia di Napoli.

Secondo le accuse, il ragazzo, in concorso con un complice attualmente ricercato, sotto minaccia di un coltello costringeva i minori a consegnargli il telefono cellulare per poi allontanarsi a bordo di una bicicletta.

Tutti gli episodi di rapina sono stati denunciati da parte dei genitori delle vittime. Il 26enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso una comunità nel Tarantino.

Proseguono le indagini volte alla cattura del complice.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.