Carabinieri Torino, furti in villa: sgominata gang di kosovari, 3 arresti

carabinieri-torino-furti-villaTorino, 16 giu – Nei giorni scorsi, a Milano e Desenzano del Garda (BS), i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, con l’ausilio dei militari territorialmente competenti, hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di tre kosovari, ritenuti responsabili del furto in casa di Allegra Agnelli (26 marzo 2016, ndr) e di altri 9 furti in villa.

Si tratta di Sedat Kurda, 50 anni, residente a Milano, Femi Makolli, 48 anni, domiciliato a Milano, e Fljorim Redzepi, 41 anni, residente a Cinisello Balsamo (MI).

Le attività di indagine, dirette e coordinate dal Procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando e il Sost. Proc. Alessandro Gallo, hanno consentito di sgominare la banda dedita a furti in villa.

Nel corso del 2015 sono stati registrati infatti diversi furti in villa commessi all’interno della zona residenziale del Parco Regionale “La Mandria”, facenti parte del Consorzio Lago Risera.

Le indagini hanno portato ad individuare un gruppo composto dai tre cittadini kosovari sopra indicati, che si spostavano da Milano ad altre province del nord Italia ed anche all’estero per commettere furti in abitazione.

Il tre avevano utilizzavano accorgimenti tali da eludere eventuali investigazioni a loro carico:

  • muovevano dal capoluogo lombardo a bordo di un’autovettura intestata a prestanome, regolarmente assicurata;
  • lasciavano le proprie utenze telefoniche a bordo delle proprie autovetture nel luogo dove prelevavano l’autovettura intestata al prestanome;
  • giungevano nei luoghi dove intendevano commettere i furti, percorrendo l’autostrada ed uscendo attraverso le piste Telepass, accodandosi ad altro utente che con il proprio apparato Telepass causava l’apertura della sbarra;
  • portavano con sè due utenze telefoniche, diverse di volta in volta ed intestate a soggetti stranieri non a loro riconducibili, con le quali chi commetteva materialmente il furto contattava, al momento di uscire dall’abitazione, il complice che dall’esterno vigilava così da avere il “via libera” e farsi prontamente recuperare con l’autovettura;
  • facevano rientro in Milano, liberandosi dei telefoni cellulari dedicati, omettendo il pagamento autostradale con l’espediente sopra indicato e lasciando l’autovettura in un parcheggio prossimo all’ingresso della tangenziale, in prossimità di un grosso centro commerciale in zona Rubattino.

L’analisi dei vari furti, oltre a far emergere tutti gli elementi costituenti il modus operandi del gruppo criminoso, ha permesso di accertare che le ville prese di mira erano tutte accomunate dalla vicinanza ad un campo da Golf.

Il 12 aprile 2016 in Desenzano del Garda (BS), i militari del Nucleo Investigativo hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto di REDZEPI Fljorim, il quale aveva intrapreso il viaggio verso il Kosovo a bordo della propria autovettura sulla quale aveva accuratamente nascosto all’interno del pannello di copertura della cappotta parte del provento di furto commesso il 26 marzo scorso in danno di Allegra CARACCIOLO di CASTAGNETO. La perquisizione nell’abitazione dello stesso a Cinisello Balsamo (MI) ha permesso di rinvenire ulteriore refurtiva, tra cui 18 orologi di pregio sottratti a Donna Allegra, nonché tutto il materiale per l’effrazione delle ville e gli apparecchi walkie talkie utilizzati esclusivamente per le comunicazioni all’interno delle proprietà violate.

Il 9 giugno 2016 la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ivrea, accogliendo appieno l’esito delle indagini compiute, disponeva il fermo di indiziato di delitto dei tre indagati. I provvedimenti restrittivi di KURDA e MAKOLLI sono stati eseguiti in Milano, mentre quello di REDZEPI in Desenzano del Garda, in piena collaborazione con le rispettive Procure territorialmente competenti.

L’attività investigativa ha permesso di addebitare agli stessi una decina di colpi, nello specifico:

  • 10.10.2015: Fiano (TO) – La Mandria;
  • 13.11.2015: Fiano (TO) – La Mandria;
  • 04.01.2016: Appiano Gentile (CO) – La Pinetina;
  • 05.01.2016: Buttigliera Alta (TO) – Le Fronde;
  • 09.01.2016: Fiano (TO) – La Mandria;
  • 06.02.2016: Robassomero (TO);
  • 25.03.2016: Fiano (TO);
  • 25.03.2016: Fiano (TO);
  • 26.03.2016: Fiano (TO) – La Mandria.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.