Camorra, Napoli: cinque arresti per estorsione a un imprenditore di Marigliano

112-560Napoli, 29 mag – I Carabinieri della stazione di Marigliano (Napoli) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli nei confronti di 4 persone del luogo, ritenute contigue al clan Capasso-Castaldo, operante nel controllo degli affari illeciti a Marigliano.

I destinatari dell’ordinanza sono ritenuti responsabili di estorsione aggravata da finalità mafiose in concorso.

I Carabinieri hanno indagato su numerosi episodi di estorsione commessi ai danni di un imprenditore mariglianese.

Dopo le formalità gli arrestati sono stati portati nel carcere napoletano di Secondigliano. I Carabinieri hanno arrestato anche una quinta persona, un 28enne di Brusciano, ritenuto responsabile di estorsione aggravata da finalità mafiose commessa ai danni dello stesso imprenditore.(Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.