Camorra, blitz contro il clan Orlando: 30 arresti nel napoletano

carabinieri-auto-560-ottNapoli, 18 apr – Trenta arresti in un blitz anticamorra. I Carabinieri del gruppo di Castello di Cisterna (Napoli) hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di 30 persone, ritenute elementi di spicco del clan Orlando e ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso e di estorsione aggravata dal metodo mafioso, traffico di stupefacenti e detenzione di armi da guerra.

Nel corso delle indagini i Carabinieri hanno ricostruito la struttura del clan Orlando, capeggiato da un latitante. In base alle indagini i profitti del sodalizio erano frutto di estorsioni a imprenditori, controllo diretto di attività commerciali e importazione dalla Spagna di ingenti quantità di hashish che venivano distribuite nelle piazze di spaccio di Marano, Calvizzano e Quarto, con i ”gestori” che pagavano ”il pizzo” al clan.

Emerse anche – fanno sapere i Carabinieri – attività di condizionamento per le quali il 30 dicembre scorso era stato sciolto il Comune di Marano per infiltrazioni camorristiche.(AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.