Biella: 63enne conservava l’anziana madre di 103 anni nel congelatore della propria abitazione

auto-carabinieri-trapani-560Trivero (BI), 6 settembre 2016, nella tarda mattinata, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Trivero, congiuntamente al personale del Nucleo Radiomobile di Cossato, a seguito di una segnalazione di un privato cittadino, sono intervenuti in frazione Zegna, dove nell’abitazione di uomo di 63 anni hanno rinvenuto, occultato all’interno di un congelatore a pozzetto, il cadavere integro dell’anziana madre di 103 anni, residente nello stesso indirizzo.

Dai primi apprezzamenti il figlio parrebbe aver taciuto il decesso dell’anziana donna avvenuto da alcuni mesi. La salma che non presenta apparenti segni di maltrattamenti o lesioni è stata trasportata presso l’obitorio dell’ospedale di Ponderano (BI) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l’esame autoptico.

Indagini in corso coordinate dal Pubblico Ministero Mariaserena Iozzo.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.