Benevento, provano a truffare un’anziana: arrestati due giovani

carabinieri-auto-560-2016Caserta, 1 mar – Avrebbero voluto mettere in atto una truffa a danno di un’anziana i due ragazzi arrestati nelle scorse ore a Benevento. Si tratta del 26enne Giuseppe Cardillo e di Giuseppe Esposito, 28 anni, entrambi di Napoli. A fermarli, i Carabinieri della Compagnia di Caserta coadiuvati dai militari della locale Stazione.

I due, a seguito di un mirato servizio di pedinamento – spiegano i Carabinieri – sarebbero stati sorpresi mentre cercavano di truffare una signora ottantanovenne di Benevento.

Un terzo complice (in corso di identificazione) avrebbe convinto al telefono l’anziana pensionata di essere il nipote e le avrebbe chiesto di consegnare ad un corriere la somma di 1.200 euro quale corrispettivo per un pacco a suo nome. Giuseppe Cardillo – spiegano sempre i militari – avrebbe così raggiunto la vittima nei pressi dell’ufficio postale dove la stessa aveva prelevato il denaro e si sarebbe fatto consegnare i soldi in cambio di una scatola, poi risultata contenere 4 paia di calzini ed un bagno schiuma.

In quel momento, Giuseppe Cardillo ed il complice, Giuseppe Esposito, che lo attendeva in macchina, sono stati fermati dai Carabinieri che hanno recuperato i soldi e li hanno restituiti alla vittima.

Gli arrestati sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Benevento.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.